Adatta la tua strategia dei prezzi in base al tipo di stock

Adatta la tua strategia dei prezzi in base al tipo di stock

08/09/2021 - Strategia di prezzo

Il volume di stock è un fattore che interviene direttamente sulla definizione della tua strategia di pricing. Una previsione di stock obsoleta può presupporre un grande buco nei tuoi conti, che sia per non poter coprire la domanda dei tuoi utenti quanto per dover mantenere alti costi di un inventario che non fai uscire. Per questo, è imprescindibile contare su un’eccellente gestione dello stock del tuo e-Commerce e adattare la strategia di pricing per concederti più che una soddisfazione. Vuoi sapere come?

Qual è il miglior pricing secondo il tuo tipo di stock

Davanti ai possibili tipi di stock che puoi tenere nel tuo magazzino, esistono diverse opzioni di pricing che puoi mettere in atto. Abitualmente, queste danno soluzione ai diversi problemi che possono essere causati tanto da un eccesso di stock quanto per una chiara mancanza di unità.

Vediamo come possiamo agire in una o nell’altra occasione per ottimizzare le vendite del tuo e-Commerce.

Se hai stock in eccesso nel tuo e-Commerce…

L’accumulo di stock nel tuo magazzino può causare costi aggiuntivi di manutenzione o, cosa peggiore, che ti debba disfare della merce per questioni di scadenza. Che soluzioni puoi adottare per far uscire lo stock che hai accumulato ottenendo il massimo profitto?

  1. Promozioni per volume. Offri uno sconto all’utente se compra un lotto di prodotti maggiore. Questo farà sì che il valore dello scontrino medio aumenti relativamente ma, soprattutto, riuscirai a far uscire più rapidamente lo stock.
  2. Azioni BOGO. Implementa ciò che si conosce come un 2x1 per duplicare direttamente le unità uscenti dal tuo magazzino per ciascun acquisto.
  3. Batti i prezzi del mercato. Situa i prezzi ancora più in basso rispetto alla tua concorrenza. Puoi non ottenere il margine di profitto sperato, ma almeno risparmierai la spesa di manutenzione connessa allo stoccaggio del prodotto.
  4. Fai pack con prodotti relazionati. Includi il prodotto in questione in un pack con altri prodotti della sua stessa categoria o complementari. Si venderà da solo!
  5. Proponilo come migliore alternativa. Mettilo in risalto come un’opzione da tenere in conto nei punti chiave del tuo e-Commerce, così come insieme ai prodotti KVI che già generano grande interesse nel tuo shop.

Se hai meno stock del previsto…

Se non hai calcolato bene lo stock necessario per coprire le vendite del tuo e-Commerce, può darsi che si stia verificando un esaurimento di stock nel tuo magazzino. E se già sei in questa situazione (a prescindere dal motivo), devi mettere un freno per evitare, prima di tutto, di fare una brutta impressione con i tuoi utenti. Mettiti all’opera!

  1. Aumenta il prezzo del prodotto. È l’opzione più ovvia, ma devi farlo con cura per non farti una brutta reputazione in quanto a prezzi e perdere acquisti futuri. Analizza il prezzo della concorrenza e stabilisci prezzi con una piccola percentuale superiore.
  2. Promuovi prodotti simili. Approfitta delle circostanze per fare uscire prodotti simili dei quali hai sì stock. Se, inoltre, questi hanno un prezzo più competitivo, starai assicurando una percentuale di vendite migliore. Questo significa sfruttare la cresta dell’onda!

Vendita di stock non disponibile. Questa non è l’opzione ideale, ma almeno ti permetterà di guadagnare margine con i tuoi utenti. La chiave sta nel garantire un tempo di consegna più ampio. In cambio, puoi sempre offrire le spese di spedizione gratis; così non perderai la vendita, ma non metterai a repentaglio il rapporto con i tuoi utenti.

Come contare sempre sullo stock ottimale nel tuo e-Commerce

Come contare sempre sullo stock ottimale nel tuo e-Commerce

Uno degli obiettivi della gestione dello stock nell’e-Commerce è quello di comprendere lo stock  ottimale, quello che soddisfa il minimo senza arrivare a presupporre avanzi di merce, ma che ti permette di mantenere fluide le vendite del prodotto, gestendo i tempi di uscita e quelli di arrivo delle unità inviate dai tuoi fornitori.

Il calcolo di questo stock dipende, in sostanza, dalla stagionalità del tuo catalogo e dalle azioni promozionali che desideri proporre durante le tue campagne. Per questo, è imprescindibile che tu conti, per esempio, su uno stock di sicurezza che ti permetta di fare fronte agli imprevisti.

Un modo facile di mantenere questo stock ottimale è contare su uno strumento di gestione del catalogo propriamente detta, come la soluzione di Reactev Demand Forecasting. Inoltre, ai giorni d’oggi, software di price optimization all’avanguardia come Reactev ti permettono anche di stabilire avvisi di stock quando la tendenza di acquisto si vede minacciata dall’inventario del tuo magazzino.

Senza dubbio, una soluzione di pricing e stock è il tuo miglior alleato per analizzare le curve di domanda, prevedere picchi stagionali e far sì che il tuo magazzino supporti con un buon ritmo le necessità di vendita del tuo business. Che cosa aspetti a provare prima della tua prossima campagna?

Richiedi demo.

Categoria: Strategia di prezzo

Tag: pricing

Condividi questo post:

mariajose.guerrero

Prima soluzione di dynamic pricing progettata da e per retailer