Come ottenere più vendite con l’analisi predittiva

Come ottenere più vendite con l’analisi predittiva

10/06/2021 - Strategia di prezzo

L’analisi predittiva è lo studio dei risultati ottenuti tramite tecniche e metodi statistici che permettono di prevedere situazioni future. Questo, a priori, può sembrare complesso, ma in realtà ha grandi benefici per la tua azienda. Grazie all’analisi predittiva infatti puoi ottimizzare le sue prestazioni, vendere di più e ottenere maggiori profitti, non solo anticipando le azioni dei tuoi potenziali acquirenti, ma anche influenzandole. Vuoi sapere come vendere di più grazie all’analisi predittiva?

5 azioni per vendere di più tramite l’analisi predittiva

  1. Crea raccomandazioni di prodotti a gruppi di clienti. La cronologia di acquisto dei tuoi utenti ricorrenti è solo a un bit di distanza dalla tua business intelligence. Approfitta di tutti i dati che hai sul loro comportamento per offrirgli prodotti correlati e nuovi riferimenti con un maggior tasso di successo garantito. Aumenterai il valore del customer lifecycle, lo scontrino medio e, naturalmente, sfrutterai le opportunità di acquisto prima della tua concorrenza.
  2. Ottimizza i prezzi delle tue campagne. L’analisi predittiva è una parte imprescindibile delle strategie di price intelligence e dynamic pricing. Come? Grazie ai dati ottenuti dalle precedenti campagne e al monitoraggio della concorrenza è possibile stabilire dei pattern che permettano di avere pronti i prezzi migliori per l’evento successivo. Massimizzerai le vendite nel picco della domanda e manterrai la competitività anche quando le richieste non saranno così voluminose. Un mezzo per ottenere tutto questo è il software di price simulation di Reactev. Questa soluzione ti permette di fare una previsione dettagliata e reale della tua strategia di prezzi sulla base dei dati ricavati dall’andamento di mercato nelle precedenti stagioni.
  3. Segmenta i tuoi clienti secondo il loro comportamento online. Conoscere l’attività dei tuoi utenti ti permette di assegnare loro un valore secondo il loro potere di acquisto. Crea gruppi in funzione di questa probabilità per gestire azioni specifiche, destinate a ognuno di loro, e offrendogli esattamente ciò di cui hanno bisogno. Studia quali prodotti consultano, con quale frequenza e in quale momento concreto mostrano maggior predisposizione all’acquisto, che sono i valori chiave per questa applicazione dell’analisi predittiva.
  4. Supera i momenti in cui cala la domanda. Conoscendo le fluttuazioni che esistono nel mercato è possibile sapere prima quali saranno i periodi in cui si prevedono meno vendite ed eseguire campagne concrete per incentivarle. In questo caso, staremo cercando di modificare il comportamento del mercato, invertendo la tendenza a forza di marketing.
  5. Mantieni il controllo del tuo inventario. Evita l’esaurimento di stock nel tuo e-commerce con le previsioni di vendita mostrate dai risultati delle analisi. La temporalità e i volumi della domanda dovranno avvisarti sulla quantità di prodotti di cui devi disporre per coprire gli ordini effettuati nel tuo negozio.
5 azioni per vendere di più tramite l’analisi predittiva

Personalizzare l’esperienza degli utenti con l’analisi predittiva

Il percorso dell’analisi predittiva nei negozi digitali è, esattamente, quello che segue i dati incentrati sugli utenti. Le tecniche dei big data permettono di estrarre con grande granularità tutti i dati che circondano i tuoi potenziali acquirenti, siano essi demografici (età, origine o genere) come comportamentali (interessi, tempo di utilizzo delle piattaforme online, profili seguiti sui social network...). E questa è la chiave che, ad oggi, permette di offrire un'esperienza d’uso personalizzata, che si avvicina ogni giorno di più all’offerta ad-hoc.

Gli utenti digitali ricevono giornalmente migliaia di impatti che la stragrande maggioranza di loro ignora, almeno consapevolmente. Ecco perché è così importante che la tua azienda sia nel posto giusto al momento giusto.

Grazie all’analisi predittiva puoi offrire i migliori prodotti secondo le loro esigenze, tramite i canali più rilevanti e con i prezzi maggiormente adeguati secondo il punto del customer journey in cui si trovano. Hai bisogno di altre motivazioni per mettere in pratica l’analisi predittiva?

Categoria: Strategia di prezzo

Tag: curva della domanda

Condividi questo post:

mariajose.guerrero

Prima soluzione di dynamic pricing progettata da e per retailer